rotate-mobile
Cronaca

Immigrato irregolare compiva furti a raffica: espulso dall'Italia

I poliziotti lo hanno accompagnato presso il Centro di Permanenza per i Rimpatri di Macomer dove verrà trattenuto fintanto che non giungerà a termine l’iter che lo condurrà fuori dal territorio nazionale

E' stato nuovamente fermato e denunciato per ricettazione un marocchino di 38 anni che si è reso protagonista di una serie di reati. L'uomo è stato beccato la scorsa notte con un connazionale mentre stava trainando uno scooter rubato. Adesso nei suoi confronti è stato disposto un provvedimento di espulsione emesso questore di Catania. Lo straniero infatti era già più volte arrestato per il reato di furto aggravato e, conseguentemente, condannato dal tribunale di Catania; inoltre è anche risultato che il 38enne ha più volte ignorato analoghi provvedimenti di espulsione che gli erano stati notificati nel passato. Adesso, invece, i poliziotti lo hanno accompagnato presso il Centro di Permanenza per i Rimpatri di Macomer (Nuoro), dove verrà trattenuto fintanto che non giungerà a termine l’iter che lo condurrà fuori dal territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrato irregolare compiva furti a raffica: espulso dall'Italia

CataniaToday è in caricamento