Cronaca San Giorgio

Espurgo pozzi neri, ripreso il servizio: la prima tappa è San Giorgio

Il Comune di Catania ha ripreso il servizio di espurgo pozzi neri con le autobotti comunali che era rimasto bloccato per alcuni mesi quando era stato scoperto che da anni i mezzi dedicati a questa funzione non erano stati sottoposti a revisione

L’assessore all’Ecologia Rosario D’Agata ha reso noto che il Comune di Catania ha ripreso il servizio di espurgo pozzi neri con le autobotti comunali che era rimasto bloccato per alcuni mesi quando era stato scoperto che da anni i mezzi dedicati a questa funzione non erano stati sottoposti a revisione come previsto dalla legge e che mancavano i libretti relativi alle botti.

La prima zona in cui si è intervenuto è San Giorgio. “Queste questioni burocratiche – ha detto D’Agata – sono state finalmente affrontate e risolte e adesso i mezzi, pienamente funzionanti e in regola con le normative vigenti, sono di nuovo a disposizione della cittadinanza. Ovviamente abbiamo stilato una graduatoria di priorità negli interventi e abbiamo già cominciato nei giorni scorsi a operare nella zona di San Giorgio, dove la situazione era piuttosto critica. Prevediamo di smaltire l’arretrato negli interventi in un periodo di tempo ragionevole”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espurgo pozzi neri, ripreso il servizio: la prima tappa è San Giorgio

CataniaToday è in caricamento