menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorse denaro ad un commerciante per conto del clan Pillera

L’uomo, arrestato alla vigilia del Natale 2014, è stato condannato alla pena di anni 3, mesi 6 e giorni 20 di reclusione

I carabinieri hanno arrestato il catanese Roberto Pappalardo, di 45 anni, presunto affiliato al clan “Pillera”, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Catania.

L’uomo, arrestato alla vigilia del Natale 2014 dai militari del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania, mentre esigeva il “pizzo” da un commerciante catanese, è stato condannato alla pena di anni 3, mesi 6 e giorni 20 di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di estorsione aggravata in concorso. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Bicocca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amt, sciopero dei trasporti locali mercoledì 12 maggio

social

Riforma delle pensioni - Si va verso l'inserimento della 'Quota Mamma'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento