rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Estorsione, chiese pizzo ad un imprenditore con una lettera: arrestato

Secondo l'accusa, nel gennaio scorso aveva fatto recapitare al titolare di un'attività commerciale una busta contenente un biglietto dal chiaro tenore estorsivo e la richiesta di 65 mila euro

Un pregiudicato di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri di Acireale che gli hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per tentata estorsione.

Secondo l'accusa, nel gennaio scorso aveva fatto recapitare al titolare di un'attività commerciale una busta contenente un biglietto dal chiaro tenore estorsivo e la richiesta di 65 mila euro. Le indagini sono ancora in corso per individuare eventuali complici nell'evento criminoso. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

In un altro intervento dei carabinieri ad Aci Sant'Antonio è stato arrestato A.B., 36 anni, che deve scontare una pena residua di dieci anni e 6 mesi per estorsioni aggravate dal metodo mafioso commesse dal 2002 al 2005 a Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione, chiese pizzo ad un imprenditore con una lettera: arrestato

CataniaToday è in caricamento