menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorsione e spaccio di droga, da Scaletta Zanclea a Catania

Quindici arresti sono stati eseguiti dai carabinieri di Messina per estorsione e tentata estorsione nei confronti di alcune imprese edili che stavano eseguendo dei lavori nella fascia tirrenica della provincia, e per associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti

Quindici arresti sono stati eseguiti dai carabinieri di Messina per estorsione e tentata estorsione nei confronti di alcune imprese edili che stavano eseguendo dei lavori nella fascia tirrenica della provincia, e per associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal Gip su richiesta della Dda. Le indagini si sono concentrate su alcuni episodi di estorsione e tentata estorsione nei confronti di due ditte di Scaletta Zanclea, a cui veniva imposta l'assunzione di personale.

Nel corso di questa attività investigativa è stata individuata anche un'organizzazione criminale che smerciava droga, di cui si riforniva in provincia di Catania

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento