Estorce denaro ad un'azienda dal 2010: arrestato 35enne

Grazie alle dichiarazioni di un collaboratore di giustizia, esponente di spicco del clan Nizza l'azienda "Trade S.r.l" è riuscita a liberarsi dal "pizzo" mensile di 500 euro che versava all'uomo dal 2010

Su delega della Procura antimafia i carabinieri del nucleo provinciale hanno arrestato Alessandro Verdone, 35 anni, per  estorsione con l’aggravante del metodo mafioso e finalità mafiosa.

Le indagini dei militari sono scaturite dalle dichiarazioni fornite dal collaboratore di giustizia Davide Seminara, già esponente di spicco del gruppo criminale capeggiato dai fratelli Nizza, che ha raccontato l'estorsione ai danni dell'azienda di trasporti "Trade S.r.l", che dal 2010 era costretta a pagare ogni mese 500 euro. 

Le dichiarazioni del collaboratore e della parte offesa hanno permesso l'arresto. Verdone è stato rinchiuso nel carcere di Bicocca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento