menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiedono 400 euro per restituire moto rubata ad agente in borghese

Alla presenza di un agente in borghese e libero dal servizio, hanno chiesto 400 euro per la restituzione di un ciclomotore che era stato rubato

Un ragazzo di 18 anni, S.G., e un diciassettenne, S.E.F., sono stati arrestati dalla polizia a Catania dopo che nel Villaggio Sant'Agata, alla presenza di un agente in borghese e libero dal servizio, hanno chiesto 400 euro per la restituzione di un ciclomotore che era stato rubato.

Sono accusati di ricettazione e tentativo di estorsione. La vittima del furto, che si trovava in compagnia dell'amico agente, si era accorto che un ciclomotore sul quale viaggiavano due giovani era quello che gli era stato rubato il 6 settembre scorso.


Il proprietario del ciclomotore ha allora chiesto restituzione del mezzo ai due giovani, che hanno avanzato la richiesta di 400 euro, proponendo di andare a concludere la trattativa in un altro luogo. L'agente a questo punto si è qualificato e i due giovani, che hanno tentato di fuggire a bordo della moto rubata, sono stati bloccati dopo che hanno perso il controllo del mezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento