Estorsioni ad un'azienda di smaltimento rifiuti, un arresto

Dovrà scontare una pena residua equivalente ad un anno e 5 mesi di reclusione ai domiciliari

I carabinieri di Ramacca hanno arrestato il 33enne Felice Cicero eseguendo un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Catania. Insieme ad altri complici, mise in atto nel 2012 vari tentativi di estorsione ed atti minatori nei confronti del titolare di una società preposta allo smaltimento e recupero di rifiuti organici, insieme altri imprenditori di Castel di Iudica. Dovrà scontare una pena residua equivalente ad un anno e 5 mesi di reclusione ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento