Etna, aperti impianti a Piano Provenzana: protesta per gli aumenti

Lo rende noto la Star, società unica di gestione degli impianti. Nel post su Facebook monta la protesta degli utenti

Dopo la 'bufera' dell'inchiesta Aetna e l'arrivo delle prime tormente invernali, sull'Etna è arrivata la tanta attesa neve e la stagione dello sci da discesa può cominciare.

Lo rende noto la Star, società unica di gestione degli impianti. Su Facebook la società ha pubblicato un post: "Buonasera, vi comunichiamo che da domani inizierà ufficialmente la stagione sciistica. Con la neve caduta in questi due giorni è possibile l'apertura degli impianti seggiovia Pouchoz e sciovia Coccinelle. Vi aspettiamo".

A seguire, tra i commenti, la protesta degli utenti per i prezzi ritenuti da molti eccessivamente cari rispetto agli anni precedenti ed alla media delle tariffe nazionali.

"Abbassate i prezzi,il tapis rulan a 10 euro... Pagare 35 euro per quello che c’è è troppo!" scrive uno sciatore, che compara l'offerta nostrana con le tariffe nazionali. "Dal 7 gennaio - prosegue per tutto il mese i bimbi fino a 12 anni non pagano hotel e skipass in 22 strutture convenzionate. E oltre tutto pagano una fesseria per le lezioni di sci in collettive". "In questo momento - gli fa eco un'altra amante dello sci - a Livigno per 37 piste (Etna Nord ne ha solo 4) il costo é 35 euro con possibilità di fare anche tariffa oraria o mezza giornata. Stesso prezzo per servizi che non possono neanche paragonarsi. Ripeto, è una vergogna!". Chi non vorrà usufruire della tariffe in vigore, può comunque praticare alte discipline invernali non legate agli impianti di risalita, quali lo sci escursionismo, lo sci alpinismo ed il fondo. Attualmente non sono ancora state battute le piste (gratuite) di piano Vetore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso Diciotti, il Senato 'salva' Salvini: no all'autorizzazione a procedere“

  • Cronaca

    Dalla musica neomelodica di Zeta agli affari del clan Santapaola: l'ascesa della famiglia Zuccaro

  • Politica

    Deputati etnei a Roma, tra villaggi beduini e dissesto: ecco cosa hanno fatto

  • Cronaca

    Vende cannabis legale a minorenni, maxi multa per un negoziante

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia, tra gli arrestati anche il cantante neomelodico Andrea Zeta

  • Dalla musica neomelodica di Zeta agli affari del clan Santapaola: l'ascesa della famiglia Zuccaro

  • Sidra, niente acqua a Catania il 18 marzo: ecco le zone interessate

  • Clan Santapaola-Ercolano, 14 arresti: imponevano anche la sicurezza nei locali

  • Incidente stradale in viale Vittorio Veneto, donna investita

  • Diverbio tra automobilisti, minacce e danneggiamento: padre e figlio indagati

Torna su
CataniaToday è in caricamento