Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Sull'Etna torna la neve, attesa per l'apertura degli impianti sciistici

Nelle prossime ore potrebbe arrivare la notizia della possibile apertura al pubblico degli sklift e della seggiovia, grazie al persistere di abbondanti nevicate

Foto di Luca Parmitano

Le copiose precipitazioni delle ultime ore fanno bene sperare per la possibile apertura degli impianti sciistici di sci da discesa sull'Etna. Per adesso, l'unica pista attiva è quella di sci da fondo di piano Provenzana, battuta dal gatto delle nevi a ridosso di Natale. A fatica è stato possibile manterela fruibile, nonostante sia scarseggiata la "materia prima". Perfino l'astronauta catanese Luca Parmitano ha fotografato il vulcano dallo spazio, coperto interamente da una coltre bianca.

Gli skilift  e la seggiovia non sono ancora entrati in funzione a causa di un innevamento ritenuto insufficiente a garantire le condizioni di sicurezza delle piste di Etna Nord. Anfiteatro, Coccinelle, Monte Conca, Tanaurpi sono state comunque compattate dalla società che gestisce il comprensorio, la Star, e nelle prossime ore potrebbe arrivare la notizia della possibile apertura al pubblico, grazie al persistere di abbondanti nevicate. Non sono pervenute notizie circa le condizioni delle piste del versante Sud di Nicolosi. Sulle strade del vulcano è in vigore l'obbligo di catene a bordo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sull'Etna torna la neve, attesa per l'apertura degli impianti sciistici

CataniaToday è in caricamento