Etna, meraviglia d'Italia nel mondo: tra le prime 10 cose più importanti

In un articolo dal titolo "10 cose che l'Italia fa meglio di chiunque altro", scritto nel portale Cnn, il vulcano siciliano, dal 21 giugno scorso sito naturale del Patrimonio dell'Umanita', è inserito nella lista top ten

Secondo il portale della Cnn, tra le dieci cose in cui l’Italia primeggia a livello mondiale c'è anche l'Etna. In un articolo dal titolo “10 cose che l’Italia fa meglio di chiunque altro”, firmato dai reporter Jordan Burchette e Silvia Marchetti, il vulcano siciliano, dal 21 giugno scorso sito naturale del Patrimonio dell’Umanita’, è inserito nella lista, sorprendente rispetto ai luoghi comuni, dei dieci modi in cui il Bel Paese brilla nel mondo.

“L’Etna – scrivono i due reporter – e’ il piu’ grande vulcano attivo italiano e il secondo più attivo al mondo, dopo l’hawaiano Mauna Loa. Le spettacolari eruzioni, i paesaggi fuligginosi, le colate di lava e le vaste grotte attirano piu’ di un milione di turisti l’anno. L’Etna, diventato nel mese di giugno patrimonio mondiale Unesco, guida la lista dei vulcani del portale di viaggi Tripadvisor, che comprende altri vulcani italiani, tra cui il Vesuvio”.

Per la presidente del Parco Marisa Mazzaglia: “La presenza dell’Etna in questa top-ten cosi’ importante, indicata da una fonte tanto autorevole, da un lato ci gratifica ulteriormente, dall’altro ci spinge a moltiplicare sforzi e iniziative per mantenere e ancora migliorare questa immagine cosi’ brillante nel mondo della nostra Muntagna”.

La singolare lista di cose che l’Italia “fa incomparabilmente bene” descritte dall’articolo del portale Cnn comprende, oltre all’Etna, l’adulazione; i bagni e siti termali; le imprecazioni; il maggior numero di spiagge in Europa (tra le quali 248 hanno ottenuto la bandiera blu); i governi di breve durata; dolci e dessert; le grotte e la speleologia; le auto sportive; i fiumi e le crociere fluviali. (fonte ITALPRESS)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento