Cronaca

Etna: l'eruzione non si arresta, colata avanza lentamente nella valle del Bove

E' tuttora in corso la moderata attività stromboliana al nuovo cratere di Sud-Est dell'Etna, dalle stesse due bocche eruttive all'interno del cratere che sono state attive negli ultimi giorni

E' tuttora in corso la moderata attività stromboliana al nuovo cratere di Sud-Est dell'Etna, dalle stesse due bocche eruttive all'interno del cratere che sono state attive negli ultimi giorni. Continua anche l'emissione di lava da una bocca effusiva all'interno della nicchia di distacco formatasi lo scorso 11 febbraio 2014, e dopo la diminuzione segnalata il 14 febbraio, nelle ultime ore il tasso d'emissione di lava è leggermente aumentato, alimentando un flusso che si espande per alcune centinaia di metri sul letto delle colate dei giorni precedenti, in direzione della Valle del Bove.

Durante la tarda mattinata di sabato, inoltre, è avvenuta una singola esplosione con emissione di vapore acqueo denso misto a cenere dalla zona della Bocca Nuova-Voragine, accompagnata da un evento sismico sommitale di modesta ampiezza. Successivamente non si sono osservati ulteriori eventi esplosivi analoghi. Nessun disagio per il traffico aereo che al momento non è influenzato dall'eruzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Etna: l'eruzione non si arresta, colata avanza lentamente nella valle del Bove

CataniaToday è in caricamento