Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Etna, si cerca un ragazzo cinese scomparso sul versante sud del vulcano

Il giovane, Andrea Zhang, è stato visto sul pullmann che si ferma al rifugio Sapienza ma non è mai rientrato a casa. Le ricerche sono ostacolate dalle condizioni metereologiche con forti raffiche di vento, ma si è comunque alzato in volo anche un elicottero dei vigili del fuoco

Squadre del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico e della Guardia di finanza sono alla ricerca, dall'alba, di un diciassettenne cinese scomparso sul versante sud dell'Etna. Il suo nome è Andrea Zhan, studente del Liceo scientifico Boggio Lera di Catania. Ha 17 anni e, al momento della scomparsa, indossava un giubbotto tipo bomber colore nero/verde e uno zaino.

Ieri mattina il giovane, che vive con la famiglia a Catania, è stato visto sul pullmann che si ferma al rifugio Sapienza ma non è mai rientrato a casa. I parenti hanno presentato una denuncia alla polizia.

Le ricerche sono ostacolate dalle condizioni metereologiche con forti raffiche di vento, ma si è comunque alzato in volo anche un elicottero dei vigili del fuoco, con a bordo tecnici del Cnsas, per perlustrare la zona dall'alto.

I genitori hanno lanciato un appello e chiedono - a chiunque abbia notizie- di contattarli al numero 333 9429188.

andrea zhan-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Etna, si cerca un ragazzo cinese scomparso sul versante sud del vulcano

CataniaToday è in caricamento