Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Etna, ancora attività stromboliana con cenere, esplosioni e lava

Oltre a frequenti esplosioni stromboliane questa bocca ha anche emesso limitate quantità di cenere vulcanica. Lo rendono noto gli esperti della sezione di Catania dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Al nuovo cratere di Sud-Est dell'Etna sta continuando una modesta ma persistente attività stromboliana. Dopo diversi giorni di attività da una bocca posta nella parte occidentale della depressione craterica, nel pomeriggio di ieri la fonte dell'attività si è spostata nella parte meridionale del cratere.

Oltre a frequenti esplosioni stromboliane questa bocca ha anche emesso limitate quantità di cenere vulcanica. Lo rendono noto gli esperti della sezione di Catania dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Sac rende noto che l'unità di crisi indetta dall'Enac ha stabilito la proroga della chiusura dei settori 1 e 2 dello spazio aereo della Sicilia orientale con nessuna limitazione. "Lo scalo di Fontanarossa - aggiunge la società di gestione dell'aeroporto di Catania - è pienamente operativo". La prossima riunione dell'unità di crisi si terrà alle 17.15

Etna, eruzione 7 febbraio 2014 ( ph Vincenzo Barbagallo)

Intanto, continua l'emissione di lava da due bocche effusive alla base orientale del cono del nuovo cratere di Sud-Est, alimentando una colata lavica che ieri è riversata sulla parete occidentale della Valle del Bove.

"L'emissione di lava è pulsante  -  dicono gli esperti  -  e sta producendo ripetute ondate che stanno gradualmente allargando il campo lavico".

Visto il persistere dell'emissione di cenere lavica in atmosfera da parte del vulcano Etna e considerati i venti in atto e quelli previsti nelle prossime ore, la Sac rende noto che l'unità di crisi indetta dall'Enac ha stabilito la proroga della chiusura dei settori 1 e 2 dello spazio aereo della Sicilia orientale con nessuna limitazione. "Lo scalo di Fontanarossa - aggiunge la società di gestione dell'aeroporto di Catania - è pienamente operativo". La prossima riunione dell'unità di crisi si terrà alle 17.15

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Etna, ancora attività stromboliana con cenere, esplosioni e lava

CataniaToday è in caricamento