rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Continua l’emissione di cenere dall’Etna, l'aeroporto rimane aperto

A Fontanarossa rimangono chiusi il settore n. 1 e 2 dello spazio aereo. Per quanto riguarda il tremore vulcanico e l'attività sismica - come spiegano dall'Ingv- non si registrano fenomeni significativi e la situazione è nella norma

Continua senza sosta l’attività di degassazione nell’area sommitale dell’Etna. Si registra anche una moderata emissione di cenere lavica dai crateri di Nord-Est.

A Fontanarossa rimangono chiusi il settore n. 1 e 2 dello spazio aereo: la chiusura del settore n.1 era stata decisa ieri pomeriggio dall’unità di crisi dell’aeroporto di Catania, mentre la decisione di chiudere anche il settore n.2 era stata presa a mezzanotte della notte scorsa.

Gli sbuffi dell'Etna-ph A.Di Grazia

Per quanto concerne tremore vulcanico e attività sismica - come spiegano dall'Ingv- non si registrano fenomeni significativi e la situazione è nella norma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua l’emissione di cenere dall’Etna, l'aeroporto rimane aperto

CataniaToday è in caricamento