Etna, nella notte torna attiva la 'Voragine' con esplosioni stromboliane

Lanci di materiale piroclastico ben oltre l'orlo craterico. Il fenomeno, la cui entità non desta preoccupazioni, è stato accompagnato da modeste emissioni di cenere. Continuano i forti boati

Una nuova intensa attività stromboliana è andata in scena questa notte dal cratere 'la Voragine' dell'Etna, con lanci di materiale piroclastico ben oltre l'orlo craterico e modeste emissioni di cenere.

VIDEO

Il fenomeno, la cui entità non desta preoccupazioni, è stato accompagnato da modeste emissioni di cenere lavica, disperse dai venti di ponente. L'aeroporto di Catania è al momento operativo. Attualmente in tutta la provincia di Catania si sentono invece i forti boati dell'Etna, che all'apparenza sembrerebbe aver interrotto le emissioni di lava.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento