rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Etna, conclusa l'eruzione più spettacolare dell'anno: Aeroporto aperto

L'attività del vulcano è stata accompagnata la notte scorsa da sei lievi scosse sismiche, verificatesi nelle zone sommitali a distanza di pochi minuti l' una dall' altra, la più intensa, registrata alle 2,55

Si è conclusa alle 23.37 della notte scorsa sull'Etna la violenta eruzione che è stata caratterizzata da altissime fontane di lava visibili da Catania e Taormina.

E' stata la tredicesima eruzione dell'anno e sicuramente la più spettacolare e quella di maggiore energia. Conclusa, poco dopo le 6 di stamane, anche l'emissione di cenere cominciata alle 16.21 di ieri.

Conseguentemente la Sac, società che gestisce l'aeroporto di Catania, ha riaperto stamane al traffico aereo il settore 1 dello spazio aereo rimasto chiuso a causa del fenomeno per diversi giorni.

L'attività del vulcano è stata accompagnata la notte scorsa da sei lievi scosse sismiche, verificatesi nelle zone sommitali a distanza di pochi minuti l' una dall' altra, la più intensa, registrata alle 2,55 dagli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, di magnitudo 1.9.

L'Etna è costantemente tenuto sotto controllo dagli studiosi dell'Ingv di Catania, che stamane stanno effettuando un sopralluogo alla colata piu' avanzata che ieri sera, dopo essere emersa dai crateri sommitali, dopo aver percorso diverse centinaia di metri si e' riversata nella desertica Valle del Bove senza creare pericoli per persone o centri abitati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Etna, conclusa l'eruzione più spettacolare dell'anno: Aeroporto aperto

CataniaToday è in caricamento