Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Etna, debole attività stromboliana dal cratere Sud-Est

E' ripresa, dalle 22 di ieri sera, una debole attività stromboliana al cratere di Sud-Est dell'Etna. Lo rende noto L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio etneo, (Ingv-Oe) di Catania

E' ripresa, dalle 22 di ieri sera, una debole attività stromboliana al cratere di Sud-Est dell'Etna. Lo rende noto L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio etneo, (Ingv-Oe) di Catania registrando che l'andamento dell'ampiezza media del tremore vulcanico è caratterizzato da fluttuazioni su valori medio-bassi. Il centroide delle sorgenti del tremore si trova in corrispondenza del cratere Bocca Nuova ad una elevazione di circa 2.700 metri sul livello del mare. L'attività infrasonica si mantiene su livelli bassi. L'analisi dei segnali di deformazione del suolo non mostra variazioni di rilievo sulle reti Gnss e clinometrica. L'attuale fase eruttiva dell'Etna non impatta sull'operativita' dell'aeroporto internazionale Vincenzo Bellini di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Etna, debole attività stromboliana dal cratere Sud-Est

CataniaToday è in caricamento