Cronaca

L'Etna si risveglia ancora, nuova attività stromboliana: boati e cenere

I parametri energetici registrati dall'Ingv di Catania non permettono di classificare questa fase come un'eruzione, ma come un "tentativo non andato a buon fine"

Una nuova attività stromboliana, accompagnata da boati e deboli emissioni di cenere, è stata registrata la notte scorsa sul nuovo cratere di Sud-Est dell'Etna.

I parametri energetici registrati dall'Ingv di Catania non permettono di classificare questa fase come un'eruzione, ma come un ''tentativo non andato a buon fine''.

L'ultima eruzione-lampo dell'Etna risale al 3 aprile scorso, con abbondanti emissioni di cenere lavica che tornarono a ricoprire numerosi paesi alle pendici del vulcano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Etna si risveglia ancora, nuova attività stromboliana: boati e cenere

CataniaToday è in caricamento