L'Etna si risveglia ancora, nuova attività stromboliana: boati e cenere

I parametri energetici registrati dall'Ingv di Catania non permettono di classificare questa fase come un'eruzione, ma come un "tentativo non andato a buon fine"

Una nuova attività stromboliana, accompagnata da boati e deboli emissioni di cenere, è stata registrata la notte scorsa sul nuovo cratere di Sud-Est dell'Etna.

I parametri energetici registrati dall'Ingv di Catania non permettono di classificare questa fase come un'eruzione, ma come un ''tentativo non andato a buon fine''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultima eruzione-lampo dell'Etna risale al 3 aprile scorso, con abbondanti emissioni di cenere lavica che tornarono a ricoprire numerosi paesi alle pendici del vulcano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento