rotate-mobile
Cronaca

Eruzione Etna, emissione di cenere: aeroporto Fontanarossa chiuso

A causa del prosieguo dell'emissione di cenere lavica da parte del vulcano Etna, le autorità preposte hanno deciso di mantenere chiuso l'aeroporto di Catania, non permettendo nessun atterraggio e nessun decollo fino alle ore 13

A causa del prosieguo dell'emissione di cenere lavica da parte del vulcano Etna, le autorità preposte hanno deciso di mantenere chiuso l'aeroporto di Catania.

La Sac, la società di gestione dell'aeroporto di Catania, rende noto che lo scalo di Fontanarossa resta chiuso, almeno fino alle 19, a causa del perdurare dell'emissione della cenere vulcanica dal vulcano Etna. Si mantiene chiuso, dunque, il settore di volo B3 con "rateo zero su Catania" fino alle ore 19 locali. L'unità di crisi resta riunita in via permanente. 

Etna, nuova eruzione 4 dicembre 2015

?

Emergenza cenere a Giarre: emanata ordinanza su circolazione stradale

Già ieri sera, la Società Aeroporto Catania aveva reso noto che a causa della persistente emissione di cenere lavica da parte del vulcano Etna, le Autorità preposte avevano deciso la chiusura dei settori di volo B2 e B3 con rateo zero su Catania (nessun atterraggio/nessun decollo) fino all'unità di crisi, tenutasi questa mattina alle ore 6. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eruzione Etna, emissione di cenere: aeroporto Fontanarossa chiuso

CataniaToday è in caricamento