Eruzione Etna, emissione di cenere: aeroporto Fontanarossa chiuso

A causa del prosieguo dell'emissione di cenere lavica da parte del vulcano Etna, le autorità preposte hanno deciso di mantenere chiuso l'aeroporto di Catania, non permettendo nessun atterraggio e nessun decollo fino alle ore 13

foto di Vlady ( Facebook)

A causa del prosieguo dell'emissione di cenere lavica da parte del vulcano Etna, le autorità preposte hanno deciso di mantenere chiuso l'aeroporto di Catania.

La Sac, la società di gestione dell'aeroporto di Catania, rende noto che lo scalo di Fontanarossa resta chiuso, almeno fino alle 19, a causa del perdurare dell'emissione della cenere vulcanica dal vulcano Etna. Si mantiene chiuso, dunque, il settore di volo B3 con "rateo zero su Catania" fino alle ore 19 locali. L'unità di crisi resta riunita in via permanente. 

Emergenza cenere a Giarre: emanata ordinanza su circolazione stradale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già ieri sera, la Società Aeroporto Catania aveva reso noto che a causa della persistente emissione di cenere lavica da parte del vulcano Etna, le Autorità preposte avevano deciso la chiusura dei settori di volo B2 e B3 con rateo zero su Catania (nessun atterraggio/nessun decollo) fino all'unità di crisi, tenutasi questa mattina alle ore 6. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento