Etna, continua l'attività stromboliana: Fontanarossa ricoperto di cenere

L'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha registrato un'intensa attività stromboliana con l'emissione di cenere e una colata di lava in direzione della Valle del Bove. L'unità di crisi dell'aeroporto di Catania, ha deciso di mantenere chiuso fino alle 12 l'intero spazio aereo della Sicilia Sud orientale

E' proseguita per tutta la notte l'attività stromboliana sull'Etna, mentre rimane chiuso l'aeroporto Fontanarossa di Catania a causa dell'emissione di cenere dal vulcano.

I VOLI DIROTTATI E CANCELLATI

La pista è interamente ricoperta di sabbia nera che continua a cadere sospinta dal vento in direzione Sud-Est.

L'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha registrato un'intensa attività stromboliana con l'emissione di cenere e una colata di lava in direzione della Valle del Bove.

L'unità di crisi dell'aeroporto di Catania, che si è riunita stamattina alle 5.30, ha deciso di mantenere chiuso fino alle 12 l'intero spazio aereo della Sicilia Sud orientale, gli aeroporti di Catania e Comiso, e quindi la pista di Fontanarossa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento