Cronaca

Spettacolo Etna, nuova eruzione: notte movimentata tra boati ed esplosioni

Nella tarda serata l'attività eruttiva si è ridotta. Dopo la fase di massima intensità, l'eruzione è gradualmente diminuita ed ha prodotto numerose forti esplosioni accompagnate da potenti boati. Si sono formate anche due o tre piccole colate di lava in direzione sud ed est

È cominciato alle ore 16.02 di ieri il diciottesimo episodio parossistico del 2013. Si tratta di una nuova attività stromboliana che è progredita, alle 16.47, poi in una vera e propria fontana di lava fuoriuscita dal nuovo cratere di Sud Est dell'Etna.

Gli strumenti dell'Ingv di Catania hanno registrato un rapido incremento del tremore vulcanico nell'area sommitale dell'Etna, indicativo dell'inizio di un nuovo episodio di fontana di lava.

Dal cratere è fuoriuscita anche una nube di cenere vulcanica che sospinta dal vento si è diretta verso i paesi la zona jonica. Un volo Alitalia proveniente da Roma Fiumicino è stato dirottato.

La chiusura totale dell'aeroporto è durata circa un'ora. "Dopo attenta valutazione della situazione, l’unità di crisi ha deciso di riaprire i settori 3 e 4 dello spazio aereo sopra la città di Catania (permangono chiusi i settori 1 e 2), nonché lo stesso scalo di Fontanarossa".

Nella tarda serata di ieri, poi, l'attività eruttiva si è ridotta. Dopo la fase di massima intensità, l'attività è gradualmente diminuita, ed ha prodotto numerose forti esplosioni accompagnate da potenti boati. Si sono formate anche due o tre piccole colate di lava in direzione sud ed est. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spettacolo Etna, nuova eruzione: notte movimentata tra boati ed esplosioni

CataniaToday è in caricamento