menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Etna, continua lo spettacolo con una nuova eruzione vulcanica

L'attività stromboliana del vulcano ha prodotto l'emissione di cenere dal Nuovo Cratere di Sud Est e ha causato una modesta ricaduta di cenere fino a Catania

E' proseguita tutta la notte l'eruzione dell'Etna. L'attività stromboliana del vulcano ha prodotto l'emissione di cenere dal Nuovo Cratere di Sud Est e ha causato una modesta ricaduta di cenere fino a Catania, per poi diminuire gradualmente e cessare attorno alle ore 8,50 di oggi. Secondo quanto riferito dall'Osservatorio Etneo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l'andamento temporale dell'ampiezza media del tremore vulcanico, continua a mostrare delle marcate oscillazioni che, nell'insieme, definiscono un trend sostanzialmente stazionario che si mantiene principalmente nell'intervallo dei valori medi. La localizzazione della sorgente del tremore risulta posta in prossimità dell'area del Cratere di SE/Nuovo Cratere di Sud-Est, ad una profondità di circa 2900-3000 metri al di sopra del livello del mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Salute della donna, open week per la prevenzione

Casa

Scope elettriche - I migliori modelli sul mercato

social

Università di Catania e Policlinico Rodolico - La cura farmacologica del Diabete Mellito migliora la funzione testicolare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento