Cronaca

L'Etna ancora in attività, eruzione in piena notte dal cratere di Sud Est

L'Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Catania ha registrato una nuova emissione di cenere in direzione sud est, con attività stromboliana e fontane di lava. Si segnala una copiosa ricaduta di cenere vulcanica e lapilli sulle strade che conducono al rifugio Sapienza

Seconda eruzione in tre giorni per l'Etna. Questa notte il vulcano è tornato a farsi sentire poco dopo la mezzanotte, con una nuova attività stromboliana dal cratere di Sud Est. All'una meno un quarto, i sensori dell'Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Catania hanno poi registrato un nuovo incremento, con emissione di cenere verso il quadrante meridionale. La nube di cenere si è mossa in direzione sud-est, sfiorando anche il capoluogo etneo.

etna ingv-4

(L'eruzione vista dalle telecamere termiche dell'Ingv di Catania)

Il parossismo vero e proprio, che coincide con il momento più acuto dell'eruzione, si è avuto poi dalle due e dieci alle tre di questa mattina, con delle fontane di lava ed un trabocco lavico di moderata rilevanza, sempre presso il cratere di Sud Est. Che, anche negli scorsi mesi di febbraio e marzo, è stato l'indiscusso protagonista di una lunga serie di eventi analoghi.

simulazione cenere-2

(Il modello previsionale di dispersione della cenere vulcanica)

Si segnala una copiosa ricaduta di cenere vulcanica e lapilli sulle strade del versante sud dell'Etna, che conducono al rifugio Sapienza. In particolare, la Sp 92 è piena di materiale lavico: si sconsiglia quindi il transito a tutti i mezzi a due ruote, per evitare incidenti. L'aeroporto di Catania è pienamente operativo.

Aggiornamento ore 10: Ingv comunica raffreddamento della colata

L'Ingv comunica che la colata lavica è ora in raffreddamento. L'ampiezza del tremore vulcanico si è riportata su valori bassi, confrontabili con quelli che hanno preceduto l'attività di fontana di lava. Le sorgenti del tremore risultano localizzate in prossimità del Cratere di Sud Est, ad una quota di 2500 metri sopra il livello del mare. Anche l'attività infrasonica è su livelli bassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Etna ancora in attività, eruzione in piena notte dal cratere di Sud Est

CataniaToday è in caricamento