Etna, attivo soltanto cratere Nord-est: si registrano ritardi nei voli

Dopo l'intensa fase spettacolare, caratterizzata da emissione cospicua di gas e cenere lavica, l'Etna torna quasi alla "normalità". L'aeroporto resta aperto, ma con limitazione nei voli di atterraggio e ritardi sensibili quindi nell'orario

L'Etna è rientrato nella sua normale "attività". Resta attivo cratere Nord-Est dove continua l'emissione di gas e cenere lavica. L'aeroporto di Catania resta aperto, ma, come era già accaduto ieri, con la limitazione nei voli in atterraggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono 5 i movimenti ogni ora, perchè resta utilizzabile solo lo spazio aereo a est, quello sul mare. Restrizione che comporta ritardi nei voli. L'unità di crisi della Sac, la società di gestione dello scalo, tornerà a riunirsi alle 12.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

Torna su
CataniaToday è in caricamento