Etna,Nicolosi: trovate armi e munizioni nascoste in una grotta

I poliziotti sono stati attirati da un'area nascosta dove lo strato di terra superficiale appariva recentemente smosso

Sull'Etna, durante un servizio di controllo del territorio gli agenti del servizio di sicurezza e soccorso in montagna hanno perlustrato una grotta in contrada Ragala a Nicolosi. I poliziotti sono stati attirati da un'area nascosta dove lo strato di terra superficiale appariva recentemente smosso. Insospettiti gli agenti hanno controllato accuratamente e trovato sotterrati un fucile a canne mozze e svariate cartucce di vario calibro. Le armi e le munizioni sono state sequestrate e messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per le successive indagini balistiche

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento