rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Trecastagni

Sull'Etna il primo allevamento di dromedari. L'idea di un veterinario catanese

Il giovane veterinario Santo Fragalà, classe 1988, docente di fisiologia equina a Messina ed esperto di animali esotici ha deciso di aprire il primo e unico allevamento di dromedari in Italia a Trecastagni

Sconfiggere la crisi realizzando un insolito sogno nel cassetto. E' quanto ha fatto il giovane veterinario Santo Fragalà, classe 1988, docente di fisiologia equina a Messina ed esperto di animali esotici, che ha deciso di aprire il primo e unico allevamento di dromedari in Italia a Trecastagni in contrada Ronzini.

Secondo quanto riportato dal Corriere.it, pare che questa attività sia particolarmente redditizia: dal latte dei quadrupedi nordafricani (una femmina ne produce in media 10 litri al giorno) si ricavano infatti prodotti cosmetici e vari generi alimentari. Gli unici importatori nell’Ue sono gli Emirati Arabi.

Fragalà ha realizzato la fattoria Gjmàla sull'Etna e dispone di 3 dromedari: Contro la crisi apre un allevamento di dromedari: "Un business in grande crescita"
Carmen, Jasmine e Mustafà
. La linea lattiero casearia (prevista la produzione di latte crudo e formaggi) deve ancora essere avviata. Da alcuni mesi invece è stata avviata la produzione di cosmetici: bagno schiuma emolliente, shampoo e crema mani e per il viso, prodotti utilizzando latte in polvere attualmente importato dall'Olanda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sull'Etna il primo allevamento di dromedari. L'idea di un veterinario catanese

CataniaToday è in caricamento