Cronaca

Etna, registrata attività strombolinana nel nuovo cratere sud-est

Contestualmente permane l'attività esplosiva al cratere della Voragine con periodica emissione di cenere che si disperde rapidamente in prossimità dell'area sommitale

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che le reti di monitoraggio hanno registrato alle ore 10:26 una attività stromboliana. Dalle telecamere di sorveglianza si osserva un'attività esplosiva stromboliana al Nuovo Cratere di Sud-Est (NSEC): tale attività produce una modesta nube di cenere che i venti disperdono in quota. Il fenomeno eruttivo è stato osservato dalle prime ore del mattino ma esiste tuttavia un incertezza sui tempi di accadimento a causa della copertura nuvolosa. Contestualmente, permane l'attività esplosiva al cratere della Voragine con periodica emissione di cenere che si disperde rapidamente in prossimità dell'area sommitale. Per quanto riguarda l'ampiezza del tremore vulcanico e l'attività infrasonica, non si riscontrano variazioni significative rispetto a quanto riportato ai giorni precedenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Etna, registrata attività strombolinana nel nuovo cratere sud-est

CataniaToday è in caricamento