menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Etna, riprende debole attività stromboliana dal cratere di Sud Est

Continua da qualche giorno in maniera discontinua una debolissima attività stromboliana al nuovo cratere di Sud-Est dell'Etna che dall'8 giugno scorso prosegue tra alti e bassi mostrando una leggera intensificazione, con esplosioni stromboliane separate da intervalli di pochi minuti

Continua da qualche giorno in maniera discontinua una debolissima attività stromboliana al nuovo cratere di Sud-Est dell'Etna che dall'8 giugno scorso prosegue tra alti e bassi mostrando una leggera intensificazione, con esplosioni stromboliane separate da intervalli di pochi minuti che a volte producono piccoli sbuffi di cenere che vengono rapidamente dispersi dal vento. Lo rende noto l'Ingv etneo, specificando come nella notte del 9-10 giugno, molte esplosioni abbiano lanciato materiale piroclastico incandescente sugli alti fianchi del cono del cratere.

Durante un sopralluogo effettuato dai vulcanologi in area sommitale nella mattinata del 10 giugno, si sono registrate esplosioni ad intervalli di 2-5 minuti, spesso seguite dalla ricaduta di materiale piroclastico, prevalentemente sul fianco sud-orientale del cono di Sud Est.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento