rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca

L'Etna come la luna: via ai nuovi test dei robot spaziali dell'Esa

L’iniziativa, che si svolgerà sull'Etna ad un’altezza di 2.600 metri e in un’are di 500 metri quadri, avrà lo scopo di testare operazioni e tecnologie necessarie a recuperare campioni lunari e riportarli sul nostro pianeta

Al via il progetto "Arches Space-Analog Demonstration", la campagna di test robotici autonomi e interconnessi in vista delle future esplorazioni spaziali. L’iniziativa, che si svolgerà sull'Etna ad un’altezza di 2.600 metri e in un’are di 500 metri quadri, sarà seguita dal dottor Salvatore Caffo, vulcanologo del Parco dell'Etna, ed avrà come scopo quello di testare operazioni e tecnologie necessarie a recuperare campioni lunari e riportarli sul nostro pianeta. Protagonista del progetto - come anticipa il presidente del Parco dell'Etna, Carlo Caputo - sarà il rover Interact, controllato da un astronauta dell’Esa (European Space Agency) che si troverà a Catania, ad una distanza di 23 chilometri. Un test analogo era già stato svolto nel 2017.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Etna come la luna: via ai nuovi test dei robot spaziali dell'Esa

CataniaToday è in caricamento