Etna e la cenere, stagione salva: operai a lavoro e piste aperte

Hanno ripreso a girare la seggiovia Pouchz, l'Anfiteatro, Monte Conca, Coccinelle. Ottima anche la situazione sul versante sud di Nicolosi, dove una leggera nevicata ha permesso il funzionamento del secondo e terzo impianto

L'ultima emissione di cenere dall'Etna aveva fatto temere il peggio per la stagione sciitstica. Anche il sindaco di Linguaglossa aveva manifestato le sue perplessità sull'apertura delle piste completamente ricoperte da un manto nero. E, invece, operai a lavoro e piste di Etna nord riaperte.

Gli impianti, infatti, hanno ripreso a girare: seggiovia Pouchz, Anfiteatro, Monte Conca, Coccinelle. Ottima anche la situazione sul versante sud di Nicolosi, dove una leggera nevicata ha permesso il funzionamento del secondo e terzo impianto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i comuni "ricoperti" dalla cenere, la situazione è meno positica. Si contano danni economici, in particolare, a Piedimonte etneo e Linguaglossa. A Piedimonte, infatti, la pioggia di ieri ha lavato un po' le strade, ma rimane lavoro da fare per liberare completamente marciapiedi e piazze. L'Amministrazione comunale segue, pertanto, l'evolversi del dibattito nei comuni come Giarre, Riposto, Sant'Alfio che sembrano voler percorrere la strada di una gestione consorziata del servizio di pulizia delle strade.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento