Etna, continuano le scosse di terremoto: due questa mattina

La rete sismica nazionale dell'Ingv ha registrato, alle 5 di questa mattina due scosse di magnitudo 2.2 e 2. In entrambi i casi l'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Randazzo e Maletto

Proseguono le scosse di terremoto sull’Etna. Dopo i cinque terremoti registrati dall’Ingv ieri pomeriggio, tutti di lieve entità, questa mattina la terra ha nuovamente tremato.

La rete sismica nazionale dell’Ingv ha registrato, alle 5 di questa mattina due terremoti di magnitudo 2.2 e 2. In entrambi i casi l’epicentro è stato localizzato tra i comuni di Randazzo e Maletto. Non si registrano danni a persone o cose.

Tra le scosse di ieri il terremoto più forte, magnitudo 2.5, è stato registrato alle 3.18. L'evento è stato localizzato a una profondità di 9,4 chilometri. Le località vicine sono Maletto e Randazzo
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento