Eurocargo Catania urta il molo di Ravenna e rimane incagliato

Non sono stati segnalati feriti. E' intervenuta la capitaneria di Porto, mentre la polizia Municipale si è occupata della viabilità a terra. Secondo testimoni, la nave ha tirato dritto senza riuscire a modificare la rotta

Una nave, l'Eurocargo Catania, ha urtato in tarda serata il molo del portocanale di Ravenna all'altezza della frazione di Porto Corsini. L'impatto si è verificato sul punto d'attracco del traghetto che trasporta camion. La nave è finita contro il molo, proprio nel punto dove inizia la rampa usata dai traghetti. In quel momento però la piccola imbarcazione si trovava sulla sponda opposta.

Non sono stati segnalati feriti. E' intervenuta la capitaneria di Porto, mentre la polizia Municipale si è occupata della viabilità a terra. Secondo testimoni, la nave ha tirato dritto senza riuscire a modificare la rotta. Al vaglio la possibilità che chi pilotava possa avere tentato in extremis di gettare l'ancora o di fare indietro tutta con i motori. Una volta disincagliato, l' Eurocargo Catania è stato portato via con i rimorchiatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento