menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evacuazione medica in alto mare per una migrante in arresto cardiaco

Una donna in arresto cardiaco è stata recuperata con un elicottero AW139 del 2° Nucleo Aereo della Guardia Costiera di Catania

Sono 1397 i migranti tratti in salvo nella giornata nel Mediterraneo centrale in 12 diverse operazioni di soccorso coordinate dalla  guardia costiera. Durante le operazioni di soccorso sono stati recuperati anche otto corpi privi di vita. I migranti, che si trovavano a bordo di 5 gommoni un barcone e 6 barchini in legno, sono stati soccorsi dalla nave Diciotti della guardia costiera, dalla nave Navarra e da alcune unità appartenenti alle ong Save the Children, Life Boat e Moas.

Sono state inoltre necessarie 2 evacuazioni mediche in favore di migranti bisognosi di urgenti cure sanitarie. Una donna in arresto cardiaco è stata recuperata con un elicottero AW139 del 2° Nucleo Aereo della Guardia Costiera di Catania con a bordo personale medico del Cisom, mentre due migranti in grave stato di ipotermia sono stati trasbordati su due motovedette CP312 e CP324 partite da Lampedusa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento