Evade dai domiciliari, i carabinieri lo aspettano a casa

I carabinieri della stazione di Gravina di Catania hanno arrestato il 23enne Angelo Di Venuta

I carabinieri della stazione di Gravina di Catania hanno arrestato il 23enne Angelo Di Venuta, perché responsabile del reato di evasione. I militari erano impegnati in un servizio finalizzato al controllo di tutti i soggetti che, in quel territorio sono sottoposti a detenzione domiciliare ma, intorno alle ore 15, presso la sua abitazione i carabinieri non l'hanno trovato. Hanno così pazientemente aspettato sino a quando il giovane, tranquillamente, rientrato presso la propria abitazione, noncurante dei propri obblighi, trovando però i militari che lo aspettavano per ricondurlo nuovamente agli arresti, stavolta però in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento