menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari, indosserà il braccialetto elettronico

I 'Falchi' della Squadra Mobile hanno notato all’interno del noto quartiere “San Cristoforo” alcune persone discutere animatamente per strada

La polizia ha arrestato Andrea Alonzo (del 1992), poiché responsabile del reato di evasione. Secondo quanto diffuso dalla Questura, "nel pomeriggio di domenica scorsa, durante il servizio di contrasto al crimine diffuso, i 'Falchi' della Squadra Mobile hanno notato all’interno del noto quartiere “San Cristoforo” alcune persone discutere animatamente per strada. Alla vista delle pattuglie le persone presenti hanno cominciato a disperdersi e, tra di esse, c'era l'arrestato, il quale è scappato repentinamente e introducendosi all’interno del portone di un edificio di una via limitrofa. Il 'movimento' ha insospettito gli operatori di Polizia, che hanno deciso quindi di intervenire. Lo hanno dunque rincorso e bloccato poco dopo. I successivi accertamenti permesso agli agenti, di scoprire che l'uomo era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso un abitazione che nulla aveva a che fare con quella in cui si era rifugiato. Misura che gli deriva essendo dai reati di rapina aggravata e lesioni commmessi nell’Ottobre 2019. L'uomo è stato arrestato per evasione e, a seguito di giudizio per direttissima, risottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con obbligo del braccialetto elettronico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento