Evade dai domiciliari: la polizia lo becca in strada con gli amici

Matteo Mannino ha tentato invano di far rientro all’interno dell’abitazione, ma è stato prontamente bloccato e condotto in questura

Nel pomeriggio di ieri, agenti delle Volanti hanno arrestato per il reato di evasione dagli arresti domiciliari, Matteo Mannino del 1994. L’uomo, sottoposto da ottobre scorso alla misura cautelare presso la sua abitazione, è stato sorpreso dagli poliziotti in strada, mentre confabulava con altri due individui. Alla vista della Volante, il Mannino ha tentato invano di far rientro all’interno dell’abitazione, ma è stato prontamente bloccato e condotto in questura. Dopo gli adempimenti di rito, l’arrestato, su disposizione del magistrato di turno, è stato sottoposto nuovamente alla misura degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento