menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari per spacciare in viale Castagnola: arrestato

Prontamente bloccato e perquisito il fermato è stato trovato in possesso di 120 grammi di marijuana

I carabinieri di Fontanarossa hanno arrestato in flagranza Antonino Sciolino, 33enne, di Catania, già posto ai domiciliari, per evasione e detenzione ai fini di spaccio. Ieri sera, i militari durante un servizio antidroga nel popolare quartiere Librino, hanno notato l’uomo in viale Castagnola cedere delle bustine a degli occasionali acquirenti.

Prontamente bloccato e perquisito il fermato è stato trovato in possesso di 120 grammi di marijuana, suddivisa in dosi, 10 grammi di cocaina e la somma contante di 100 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta parziale provento dell’attività di spaccio. L’arrestato è stato posto nuovamente ai domiciliari in attesa di essere giudicato per direttissima, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

  • Cronaca

    Smantellate piazze di spaccio tra Ragusa, Catania ed Agrigento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento