Evade dai domiciliari: risponderà anche di inosservanza del decreto Covid-19

La polizia ha arrestato il pregiudicato catanese Antonino Rapisarda. L'uomo passeggiava per le strade del quartiere di Librino

La polizia ha arrestato il pregiudicato catanese Antonino Rapisarda, del 1992 per evasione dagli arresti domiciliari. Nel pomeriggio di ieri, personale delle Volanti in transito nel quartiere Librino ha notato un giovane che passeggiava in strada e che è stato da loro riconosciuto in quanto già denunciato il 21 e il 26 febbraio scorso dagli stessi poliziotti per il reato di evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo, che si era allontanato senza giustificato motivo dalla sua abitazione, è stato inoltre denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità in relazione alle misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Blitz antidroga a San Cristoforo, sequestrati cocaina e 7 mila euro in contanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento