Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Evade dai domiciliari: finisce in carcere il borseggiatore di piazza Santa Maria di Gesù

Il 27 giugno scorso aveva sottratto il portamonete ad un'anziana in fila in una farmacia. I carabinieri non l'hanno trovato in casa

I carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato il 59enne catanese Francesco Tripolone, eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla 1^ sezione del tribunale di Catania. Era stato arrestato  il 27 giugno scorso dopo aver sfilato il portamonete ad una pensionata mentre era in fila all’interno di una farmacia di piazza Santa Maria del Gesù.

Relegato agli arresti domiciliari in attesa della direttissima, proprio il giorno dell’udienza, prevista per il 29 giugno scorso, si era reso irreperibile come peraltro accertato dai militari che erano andati a prelevarlo per condurlo dinanzi al giudice. L’informativa inoltrata nell’immediato all’autorità giudiziaria ha prodotto l’emissione del provvedimento restrittivo, eseguito dai carabinieri del radiomobile nella serata del 29 quando lo hanno rintracciato ed ammanettato mentre percorreva a piedi questa Via Plaia. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari: finisce in carcere il borseggiatore di piazza Santa Maria di Gesù

CataniaToday è in caricamento