menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppa voglia di uno spinello, evade dai domiciliari ma viene scoperto

Si tratta di un 42enne che è stato beccato dai carabinieri in via San Jacopo

I carabinieri di Catania Fontanarossa hanno arrestato il 42enne Agatino Giuffrida, responsabile di evasione. L'uomo stava scontando la sua pena per reati contro il patrimonio e per droga ma ha avuto una irrefrenabile "voglia" di fumare una “canna” di marijuana. Così ha abbandonato la propria abitazione di via Palermo ed a bordo della propria auto, senza alcuna remora, si è recato in via San Jacopo per rifornirsi dell’agognata “erba”. Non ha avuto però neanche il tempo di accendere lo spinello perchè i militari, impegnati in quella zona nel monitoraggio del fenomeno di spaccio, lo hanno immediatamente riconosciuto e bloccato. Giuffrida ha candidamente confessato loro il motivo della propria presenza i quali però oltre all’arresto per evasione, motivo per il quale lo hanno ricondotto ai domiciliari in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria, lo hanno segnalato alla prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento