Evade dai domiciliari per partecipare a una rissa: arrestato

Si tratta di un giovane di Santa Maria di Licodia che si trovava agli arresti domiciliari per reati di droga

I carabinieri della stazione di Santa Maria di Licodia hanno arrestato il 26enne Giuseppe Cancemi. Il ragazzo, lo scorso 3 maggio, nonostante fosse già agli arresti domiciliari per reati in materia di droga, era stato coinvolto in una rissa alla quale egli aveva partecipato uscendo in tutta fretta dalla propria abitazione, motivo per il quale era stato denunciato dai militari per evasione, lesioni personali e rissa. Dopo le indagini è scattato un provvedimento di aggravamento delle misure restrittive e così per lui si sono spalancate le porte del carcere di Catania Piazza Lanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento