Continua ad evadere dai domiciliari: arrestato e rinchiuso in carcere

I carabinieri della stazione di Camporotondo etneo hanno arrestato il 36enne catanese Manolo Caponnetto, in esecuzione di una ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale etneo

I carabinieri della stazione di Camporotondo etneo hanno arrestato il 36enne catanese Manolo Caponnetto, in esecuzione di una ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale etneo. Il 31 agosto scorso era stato arrestato dai carabinieri perché nonostante fosse sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel comune di San Pietro Clarenza, luogo di residenza, si era reso responsabile del furto di preziosi e di una TV commesso all’interno di una villa di Mascalucia (fu incastrato grazie alle telecamere di video sorveglianza). Ammesso alla detenzione domiciliare ne ha violato più volte gli obblighi, diventando oggetto di una informativa dei carabinieri che, recepita in toto dal giudice, si è tradotta nel provvedimento restrittivo. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • "Il divieto di ritornare nella Buttanissima Sicilia, tanto amata", lettera di Francesco al presidente Musumeci

  • Coronavirus, in Sicilia 1095 contagiati (+159), i morti a Catania sono 15

Torna su
CataniaToday è in caricamento