rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

La guardia di finanza scopre un'evasione fiscale da 12 milioni

Un imprenditore cinese è accusato di aver compiuto un' evasione di imposta mediante l’omessa presentazione delle prescritte dichiarazioni dei redditi e dell’Iva per il triennio 2018/2020

Nei giorni scorsi, i finanzieri del gruppo di Caltanissetta hanno concluso un’articolata attività di ispezione tributaria nei confronti di un’azienda, il cui amministratore, un cittadino asiatico che opera nelle Province di Caltanissetta e Catania, esercita il commercio all’ingrosso di prodotti casalinghi. L’attenzione delle fiamme gialle ha consentito di constatare la presunta evasione di imposta mediante l’omessa presentazione delle prescritte dichiarazioni dei redditi e dell’Iva per il triennio 2018/2020. L’attività ispettiva eseguita ha consentito di ricostruire il reale volume delle vendite sottratte al fisco, quantificandole in oltre 12 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La guardia di finanza scopre un'evasione fiscale da 12 milioni

CataniaToday è in caricamento