rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca San Leone / Via Anastasio

Evade per 15 volte, stavolta taglia il braccialetto elettronico e scappa: denunciato

Le ricerche, attivate con tempestività, hanno consentito ai carabinieri di individuarlo e riconoscerlo mentre passeggiava indisturbato in una strada del quartiere di San Berillo

Era evaso dai domiciliari per piuù di 15 volte e stavolta ci è ricascato di nuovo. Si tratta di un 48enne catanese che è stato beccato e denunciato dai carabinieri della stazione di piazza Dante. L'uomo aveva tagliato il braccialetto elettronico e appena i militari, ricevuto il segnale d'allarme, si sono recati nella sua abitazione di via Anastasio non l'hanno trovato. Doveva scontare la pena per reati contro il patrimonio e non era la prima volta che toglieva il braccialetto. In un'altra occasione aveva simulato un malore e si era recato in pronto soccorso. 

Anche questa volta, dopo aver tagliato il braccialetto, si è allontanato da casa senza alcuna valida giustificazione o preventiva autorizzazione ed è andato in giro per il centro di
Catania. Le ricerche, attivate con tempestività, hanno consentito ai carabinieri di individuarlo e riconoscerlo mentre passeggiava indisturbato in una strada del quartiere di San Berillo. Hanno così bloccato l’uomo, senza che peraltro opponesse alcuna resistenza, e lo hanno nuovamente sottoposto ai domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade per 15 volte, stavolta taglia il braccialetto elettronico e scappa: denunciato

CataniaToday è in caricamento