Lasciato dalla ex prima la minaccia poi le brucia l'auto

Autore del gesto un 20enne originario di Adrano che non aveva accettato la fine della relazione con la ragazza

Notte di follia nella movida biancavillese, divenuta punto di aggregazione per i giovani dei paesi circostanti. Un 20enne di Adrano è stato denunciato per aver incendiato l'auto della ex fidanzata. Il giovane, lasciato alcuni mesi fa dalla ragazza, non accettando la decisione della ragazza ha iniziato ad importunarla fino all’ennesima lite avvenuta ieri sera in strada dove l’ha minacciata apertamente promettendole ritorsioni tra le quali quelle di dar fuoco a tutto. Difatti, dopo qualche ora, la ragazza ha dovuto chiedere aiuto ai carabinieri perché la propria autovettura era stata data alle fiamme che, grazie all’intervento tempestivo dei vigili del fuoco, non ha generato danni ben più gravi soprattutto alle adiacenti abitazioni. Sul posto i militari hanno sequestrato due bottiglie di plastica che in origine contenevano il liquido infiammabile utilizzato per appiccare l’incendio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre i carabinieri hanno denunciato un 29enne biancavillese per lesioni personali gravi, guida in stato di ebbrezza alcolica e di alterazione psicofisica a seguito di assunzione di sostanze stupefacenti. L’uomo, infatti, aveva causato un incidente stradale con feriti mentre si trovava sotto l’effetto di cocaina ed anche di sostanze alcoliche che avevano determinato il suo tasso alcolemico in 2,78 g/l, cioè quasi 5 volte il consentito, il tutto addirittura aggravato anche dall’assunzione di cocaina. A seguito dei controlli dei militari sono stati segnalati 7 giovaniquali assuntori di sostanze stupefacenti e sono state elevate 13 sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada per un ammontare di 11.700 euro. Infine sono stati sottoposti a fermo amministrativo 5 veicoli, nonché ritirati 8 patenti e decurtando altresì 21 punti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Covid, bonus matrimonio: governo Musumeci stanzia oltre 3 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento