Ex Palazzo di cemento, Sunia: "Ancora nessuna data certa per la consegna"

Si è tenuto un incontro tra l’amministrazione comunale e gli assegnatari degli alloggi pubblici: il confronto era stato caldeggiato dal Sunia di Catania, il sindacato degli inquilini

Settembre non ha portato con sé una data certa per la consegna dell’ex Palazzo di cemento di Librino, oggi Torre Leone. Lo si è appreso nel corso dell’incontro tenutosi tra l’amministrazione comunale e gli assegnatari degli alloggi pubblici (il confronto era stato caldeggiato dal Sunia di Catania, il sindacato degli inquilini). “Dal mese di Giugno, grazie alla pressione del sindacato e degli stessi assegnatari si sono registrati molti passi avanti, ma continuano gli intoppi - commenta la segretaria del Sunia, Giusi Milazzo - Ci è stato anche comunicato che l’ascensore sarà consegnato ad Ottobre e istallato e collaudato entro la fine del prossimo mese". "L'assemblea ha inevitabilmente manifestato la profonda delusione e nonostante l'impegno dell'assessore comunale a far conoscere tutta la documentazione inerente l'acquisto del secondo ascensore e la data certa della sua consegna, non si escludono altre iniziative per sensibilizzare in maniera più eclatante tutta la città sul tema delle case popolari e del disagio abitativo. Crediamo che negli anni precedenti proprio sui lavori di Palazzo di cemento ci sia stata da parte delle istituzioni una disattenzione inaccettabile, in barba alla qualità della vita di famiglie in grande difficoltà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento