Fa un incidente ma era ai domiciliari, lo arrestano e lui evade di nuovo

Dopo l'identificazione gli agenti l'hanno, quindi, subito arrestato per il reato di evasione e disposto il ripristino della misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima

Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato ha arrestato, per ben due volte, Claudio Ragusa, classe 1989, per i reati di evasione.

I fatti hanno avuto inizio intorno alle ore 07:45, quando, gli uomini delle Volanti sono intervenuti in via Scuto Costarelli, a seguito di un incidente stradale. Arrivati sul posto, i poliziotti hanno avuto modo di constatare che, l'uomo che aveva causato l'impatto, coinvolgendo più di una autovettura era Ragusa, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Dopo l'identificazione gli agenti l'hanno, quindi, subito arrestato per il reato di evasione e disposto il ripristino della misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima. Per gli operatori della Squadra Volanti, questa spiacevole vicenda si era già conclusa, se non fosse per il fatto che, qualche ora dopo, mentre si trovavano in via Etnea all’altezza dell’incrocio con via Fragalà, il loro sguardo si è incrociato nuovamente con il predetto, il quale, evidentemente, non aveva dato troppa importanza a quello che gli era accaduto qualche ora prima.

L’uomo, è stato immediatamente fermato e nuovamente arrestato, avvisato il P.M. di turno è stato associato alle locali camere di sicurezza in attesa del giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento