menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scrisse su Facebook "Forza Etna e Vesuvio" e sarà processata per odio razziale

La donna, residente in Brianza, dovrà affrontare un processo con l'accusa di aver propagandato "idee fondate sulla superiorità razziale ed etnica degli italiani settentrionali rispetto ai meridionali" e di "discriminazione razziale ed etnica"

Aveva pubblicato su Facebook un post con scritto "Forza Etna, forza Vesuvio, forza Marsili", augurandosi "una catastrofe naturale nel Centro-sud Italia". E la "catastrofe" invece colpirà lei perchè un avvocato Angelo Pisani, presidente della ottava Municipalità di Napoli, l'ha denunciata.

La donna, residente in Brianza, dovrà affrontare un processo con l'accusa di aver propagandato "idee fondate sulla superiorità razziale ed etnica degli italiani settentrionali rispetto ai meridionali" e di "discriminazione razziale ed etnica". Lo ha deciso il pm monzese Emma Gambardella, che dopo aver chiuso le indagini ha disposto la citazione diretta a giudizio per l'imputata.

L'avvocato Angelo Pisani si costituirà parte civile nel processo rappresentato dal legale Sergio Pisani. Il processo inizierà a Monza il 23 ottobre del 2015 davanti al giudice Elena Sechi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento