Faceva quadrare i conti del ristorante spacciando coca: arrestato

E' successo a Militello in Val di Catania. I carabinieri hanno arrestato un 30enne e gli hanno sequestrato oltre 27mila euro in contanti

I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 30enne di Militello in Val di Catania che era proprietario di un ristorante e che "arrotondava" spacciando cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine di una breve ma proficua attività info-investigativa, i militari hanno fatto irruzione nell’abitazione del commerciante dove hanno rinvenuto e sequestrato circa 60 grammi di cocaina, del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi, nonché 27.000 euro in contanti, somma formata da banconote di diverso taglio. L’arrestato si trova agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, a perdere la vita un motociclista di 39 anni

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Operazione "Malupassu", gli imprenditori denunciano e i boss finiscono in manette

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

Torna su
CataniaToday è in caricamento